logotype
23 -August -2017 - 14:03

Monte Vecchio (Limone Piemonte)

15-06-2013

Stato : Italia
Partenza : Limone Piemonte (piazzale Nord)
Arrivo : Limone Piemonte (piazzale Nord)
Km : 13
Tipo : all mountain
difficoltà tecnica : media
impegno fisico : medio-alto
dislivello : 951 metri
altezza max raggiunta : 1919 m (croce Monte Vecchio)
Periodo consigliato: Giugno-Novembrel

TRACCIA GPS: Download GPX file

FOTOGALLERY: Download fotogallery

DESCRIZIONE: Giro ad anello in Valle Vermanagna, con partenza dal piazzale parcheggio di Limone Piemonte. Si sale subito su sentiero, con brevi tratti a spinta, per connettersi ad una sterrata, a tratti con pendenze decise, fino a raggiungere un pratone ( belvedere sul Monte Monviso) da cui comincia un tratto a spinta per raggiungere la cresta. Raggiunta la vetta del Monte Vecchio, famosa meta dello scialpinismo di Limone, si scende sempre in cresta fino al colletto dell'Arpiola da dove parte il bellissimo, ma non facilissimo, singletrack, che raggiunge Limone passando nelle vicinanze di alcune piccolissime borgate.

Limone Piemonte

ROADBOOK: Parcheggiata l'auto nel piazzale Nord di Limone Piemonte troverete una fontana per il vostro rifornimento. La gita non è lunga per Km, ma piuttosto faticosa per impegno fisico in salita, pertanto vi consiglio di fare un carico d'acqua abbondante. Già dal parcheggio potrete vedere le pendici più alte di Monte Vecchio, ma non riuscirete a vedere ancora la vetta.
Uscite dal parcheggio verso la statale del Colle di Tenda , attraversate la strada ed entrate nella strada di fronte seguendo le indicazioni per il ristorante LuTaz. Subito dopo le prime abitazioni che incontrerete, potrete scegliere se seguire la mia traccia su sentiero Lu Viasol oppure proseguire su asfalto fino al ristorante sopramenzionato.


Il sentierino vi porterà a proseguire per tratti con bici al fianco, ma a me aggrada abbandonare il prima possibile l'asfalto comunque, quindi ho preferito questa via fino ad incontrare la sterrata, di recente costruzione, che porta non troppo dolcemente in quota. Attenzione a seguire bene la traccia, evitando qualche bivio, cercando di tenere tendenzialmente la sinistra. Se deciderete di seguire la mia traccia, a quota 1500 circa, noterete che ho abbandonato la sterrata principale, a causa di interruzione per disboscamento, seguendo il vecchio sentiero che comunque vi riporterà a riconnettervi sulla sterrata poco più in alto. Ancora qualche pedalata e raggiungerete un ampio prato da cui potrete ammirare sulla vostra destra, il Monviso.
Seguite quindi il prato, come da palina indicatrice, per risalire poi su ripida rampa che conduce in breve ad un altro ampio pratone. Da qui il panorama comincerà a colpirvi!
Di fronte a voi un boschetto, da cui parte una traccia poco visibile, che, con tratti a spinta, vi porterà alle pendici più alte del Monte Vecchio. Ancora a spinta o con bici in spalla, si raggiunge la cresta. Da qui si segue la cresta in direzione sud-ovest fino a raggiungere la vetta del Monte Vecchio.
Fermatevi per una pausa e godetevi il panorama!!!
Ripartite sepre seguendo la cresta i direzione opposta da dove siete arrivati e , co un sentiero non banale, raggiungerete il colletto dell'Arpiola. Da qui a sinistra divertitevi per il bellissimo sentiero, a tratti impegnativo e stretto che riconduce a Limone. Questa discesa l'ho percorsa più volte in passato e sinceramente, andando molto a memoria, non ho marcato i bivi. Comunque è di facile intuizione la via di discesa e se non avete il gps, mirate sempre su Limone in direzione sud-est.
Nel periodo estivo la traccia è frequentata da escursionisti a piedi, quindi attenzione!!!
Diveramente, a inizio stagione, con l'erba un po' più alta, potreste aver difficoltà ad individuare l'ingresso dei sentieri tra un prato e l'altro.

2017  www.mtbsanremo.it   globbersthemes joomla template