logotype
29 -March -2017 - 01:35

Molini-San Faustin

Anello: Molini di Triora-San Faustin-Gavano-Molini di Triora

Stato : Italia
Partenza : Molini di Triora
Arrivo : Molini di Triora
Km : 25,560
Tipo : all-mountain
difficoltà tecnica : alta
impegno fisico : medio
dislivello : 924 m
altezza max raggiunta : 1252 m
Periodo consigliato: tutto l'anno ( attenzione alle giornate di pioggia per la scivolosità delle rocce del trail finale.) Sconsigliatissima la sua percorrenza nei mercoledì e nelle domeniche di apertura caccia ( da ottobre a dicembre)!!!

FOTOGALLERY: download the gallery

TRACCIA GPS: Download GPX file

DESCRIZIONE: Anello al di fuori dei soliti giri conosciuti della Valle Argentina con partenza e arrivo a Molini di Triora.Salita su asfalto,primo sentiero in discesa fino a incrociare un lungo tratto di sentiero a mezzacosta da pedalare fino a Colla Bracca da dove parte il bellissimo e lunghissimo singletrack che arriva a Gavano; da qui con 2 Km di asfalto in pianura si ritorna a Molini.

ROADBOOK: Partenza dal piazzale del benzinaio di Molini di Triora.Prima salita su asfalto fino al bivio per San Giovanni dei prati. In prossimità della casa del prete, poco dopo la chiesetta di San Giovanni, comincia una pista larga che presto si abbandona per pedalare sul sentiero detto "del prete",( difficile l'individuazione dell'inizio soprattutto in periodo di caduta foglie, meglio essere muniti di gps) che ci porta sul famoso "binario",( zona pian di buoi) una volta adibito a piccola via di mezzacosta per trasporto della legna. Seguire il binario verso destra fino a raggiungere Colla Bracca.

A destra troveremo un casone in pietra,alle spalle del casone, molto più in alto Monte Ceppo, mentre diritto a noi parte il sentiero di San Faustin. Raggiunta zona Colletta, nei pressi di un gruppo di case di campagna, io sentiero prosegue fino all'abitato di San Faustin. Da qui una breve risalita conduce alla chiesa e poi sempre su asfalto, in discesa, si continua per poco fino a entrare , al primo tornante,sulla sinistra in una sterrata che dopo un primo tratto di discesa, risale ed entra in un sentiero (difficile da individuare senza gps). Bellissimo e molto tecnico il tratto finale che termina su un ponte romano, da percorrere fino all'innesto con la strada asfaltata. Siperare il ponte carrabile e seguire al prossimo bivio le indicazioni per Molini di Triora.

div>Molini San Faustin
2017  www.mtbsanremo.it   globbersthemes joomla template